Home
Stampa E-mail

Terremoto in Abruzzo

09.04.2009

Protezione Civile 3 conti correnti e un numero SMS per le donazioni

Il Dipartimento della Protezione Civile ha attivato tre conti correnti per le donazioni a favore della popolazione colpita dal terremoto

CONTO CORRENTE
IBAN    IT72U0300205207000401124180
Swift code BROMITR1708 (per donazioni dall'estero)
INTESTATO A:
Protezione Civile Nazionale - Emergenza Terremoto L'Aquila  
UNICREDIT BANCA DI ROMA  
Agenzia Roma Cavour B 


CONTO CORRENTE
IBAN    IT23X0306905039100000000140
Swift code BCITITMM (per donazioni dall'estero)
INTESTATO A:
Protezione Civile Nazionale - Emergenza Terremoto L'Aquila   Donazione per telefono
INTESA SAN PAOLO
Filiale di Roma 06787 


CONTO CORRENTE  POSTALE NUMERO 95863023
IBAN  IT-63-X-07601-03200-000095863023
INTESTATO A:
Protezione Civile Nazionale - Emergenza Terremoto L'Aquila  


I gestori di telefonia hanno attivato dal 6 al 30 aprile 2009 un numero per donare 1 euro inviando un SMS da telefono cellulare oppure 2 euro chiamando da rete fissa:SMS SOLIDALE 48580
 

Sono attivi inoltre i conti correnti della Regione Abruzzo e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali:

CONTO CORRENTE POSTALE 10400000 E BANCARIO IT69L0300215300000410000000
(REGFLASH) - L'Aquila, 6 apr. La Regione Abruzzo comunica di aver attivato un fondo di solidarietà in favore delle popolazioni colpite dal sisma della scorsa notte. Chi vuole fare donazioni può versare un contributo in denaro sul conto corrente postale 10400000 o sul conto corrente bancario IT69L0300215300000410000000 (con codice swift: B R O M I T R 1 7 7 5), presso Unicredit Banca di Roma, quest'ultimo per consentire aiuti economici anche dall'estero. La causale è Regione Abruzzo - donazione per il sisma. (REGFLASH) DR090407
 

Bondi: "Salviamo l'arte in Abruzzo" al via raccolta fondi per il patrimonio culturale Abruzzese

“Di fronte a questa immane tragedia – ha dichiarato il Ministro Bondi nel corso del Consiglio dei Ministri svoltosi oggi a Palazzo Chigi – che rischia di cancellare intere comunità locali, credo sia particolarmente importante l’impegno del Governo per assicurare che anche il patrimonio artistico distrutto o danneggiato possa essere al più presto restituito agli abitanti delle zone colpite. Le chiese, le piazze, i palazzi antichi esprimono infatti in modo simbolico la memoria e l’identità più profonda di questi luoghi. In tutto il mondo, oltre il cordoglio per i numerosi lutti, non a caso c’è preoccupazione soprattutto per lo stato del patrimonio artistico, che anche all’estero viene percepito come vera essenza del nostro paese.”

Per questa ragione il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha attivato il conto corrente postale “Salviamo l’arte in Abruzzo” per raccogliere le donazioni di contributi che da tutta Italia e da tutto il mondo già si annunciano generose. Nei prossimi giorni sarà attivato anche un numero di conto corrente bancario.

Chi volesse già contribuire può fin d’ora utilizzare il seguente conto corrente postale:
95882221 - MINISTERO BENI E ATTIVITA'CULTURALI
SALVIAMO L'ARTE IN ABRUZZO
IBAN: IT-85-X-07601-03200-000095882221

Roma, 9 aprile 2009
Ufficio Stampa - MiBAC
tel. 066723.2261 .2262
 
 

Fonte:

Protezione Civile

Regione Abruzzo

Ministero per i Beni e le Attività Culturali

 

FucinoLands.com


Ultimo aggiornamento Venerdì 15 Maggio 2009 07:47
 
Copyright © 2019 FucinoLands. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.